Home / Consigli per Te / Pulire gioielli in acciaio: guida utile!
pulire-gioielli-in-acciaio

Pulire gioielli in acciaio: guida utile!

Pulire gioielli in acciaio non è così complicato come sembra, ma è possibilissimo farlo senza troppi problemi seguendo questa praticissima guida per far tornare come nuovi i tuoi gioielli.

La scelta di acquistare gioielli in acciaio è sempre più frequente ultimamente: sono economici, hanno una linea elegante ma semplice, e sono comunque sempre di tendenza. Quante volte ti è capitato di voler indossare quell’anello che avevi riposto mesi prima nel cassetto, e del quale solo in quel momento ti sei ricordata? Sei andata a prendere l’anello, convinta di poterlo indossare, ma il colore era diventato ruggine? Sicuramente, ti è capitato. Hai dovuto rinunciare all’anello in quel momento e hai scelto magari altro.

Per evitare che questo accada sai come devi fare? Leggi la guida che ti sto per proporre e avrai sempre gioielli puliti e belli!

Come pulire gioielli in acciaio

pulire-gioielli-in-acciaio

Eistono vari rimedi, tra i quali anche quelli tradizionali detti “della nonna”. Vediamoli tutti.

  1. Acqua e detersivo
  2. Acqua e limone
  3. Acqua e bicabornato
  4. Un panno imbevuto di olio

Il primo rimedio impone che il detersivo che decidete di usare non sia particolarmente aggressivo. Usate un detersivo delicato, e una spugnetta che non graffi i gioielli.

Prendete due bacinelle e riempitene una di acqua e sapone e l’altra di acqua semplice per sciaquare nuovamente. E’ molto importante che attuate questo processo di pulizia con molta calma e attenzione, strofinate bene il gioiello per almeno un minuto. Quando avete terminato asciugate bene l’anello, il bracciale o la collana e assicuratevi che non ci siano residui di sapone che lo potrebbero rovinare.

Il secondo rimedio è anche quello detto della nonna, poiché si tratta di utilizzare acqua e limone. Prendete un limone e tagliatelo a metà, poi strofinatelo sui gioielli che dovete pulire. L’effetto del limone darà ai vostri gioielli in acciaio una nuova brillantezza, basterà sciaquarli bene dopo il passaggio del limone, sotto l’acqua.

Il terzo rimedio anche è detto “della nonna” poiché dovete immergere i gioielli in una bacinella di acqua e bicarbonato. Basta un goccio d’acqua in un cucchiaino di bicarbonato e si creerà una piccola cremina adattissima per pulire i vostri gioielli.

Ultima soluzione per pulire i vostri gioielli in acciaio è quello di strofinarli con un panno imbevuto di olio, in questo caso la soluzione è pensata per i gioielli che hanno delle striature  che non sono semplici da pulire con il normale procedimento.

Cosa dovete evitare per fare in modo che i vostri gioielli non si rovinino?

  1. Non indossate i vostri gioielli mentre fate la doccia
  2. Riponete con cura i vostri gioielli in appositi sacchettini quando non li indossate
  3. Non spruzzate profumi e deodoranti sui vostri gioielli in acciaio

I gioielli in acciaio se mantenuti con cura, possono durare per molto tempo, basta averne cura.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *