Home / Consigli per Te / Orologio da polso: quanto è importante la manutenzione?
orologio-da-polso

Orologio da polso: quanto è importante la manutenzione?

Quanto è importante la manutenzione del proprio orologio? La verità è che come tutti gli oggetti che possediamo, come ad esempio la nostra auto, hanno bisogno di essere controllati periodicamente. Allo stesso modo gli orologi da polso sono tra questi, vanno controllati almeno ogni anno per evitare che all’improvviso ce ne troviamo sprovvisti.

Gli attuali orologi uomo e donna da polso sono certamente molto più resistenti di quelli che venivano costruiti in passato, e pertanto hanno sicuramente un fattore di durata maggiore ma ciò non toglie che vadano sottoposti a manutenzione.

I meccanismi attuali degli orologi sono alquanto complessi e richiedono una maggiore cura, bisogna considerare che le componenti in totale di un orologio sono almeno 200. La maggior parte di queste parti dell’orologio, che funzionano ininterrottamente lavorando continuamente creando attrito tra di loro. A questo proposito per fare in modo che ci sia un buon funzionamento di queste parti, si usa un olio specifico che lubrifica e riduce l’usura diminuendone poi l’attrito.

Tendenzialmente quest’olio negli anni si asciuga o comunque tende ad invecchiare e l’effetto che ne produce non è poi più efficace. Cosa accade? Che il funzionamento dei 200 meccanismi si inceppa e l’orologio non funziona più.

Il risultato di questo pensiero è che un orologio per funzionare deve essere sottoposto a manutenzione periodicamente poiché se tra una revisione e l’altra trascorrono più di 5 anni allora si può essere certi che l’orologio non sarà più funzionale.

Cosa deve revisionare l’orologiaio una volta smontato il vostro orologio da polso?

Vi ho convinto, ora porterete il vostro orologio “a controllo”? Bene ma per fare in modo che non perdiate tempo dovete sapere che le operazioni da compiere sono le seguenti:

  • revisione di ogni singolo pezzo
  • lavaggio chimico di ogni parte dell’orologio
  • ri-assemblare tutte le parti dell’orologio nuovamente
  • lubrificazione con un nuovo olio di tutte le parti sottoposte ad attrito
  • controllo delle guarnizioni e dell’impermeabilità
  • un’adeguata taratura del meccanismo al secondo
  • un’occhiata al cinturino non deve mancare mai, poiché se quest’ultimo è differente dal materiale in acciaio ovviamente va sottoposto a sostituzione. Diversamente se il cinturino è in acciaio va pulito adeguatamente.

L’orologio da polso è quel dettaglio in più che rende il vostro look speciale, per questo fare attenzione al vostro segnatempo è fondamentale soprattutto se il materiale di cui è fatto è particolarmente delicato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *